Ma perché se è il vicino che disturba alla fine pago io?

Molte volte sento pormi questa domanda:

ma perchè se il vicino è la causa dei miei problemi acustici devo essere io a rimetterci e pagare i costi di insonorizzazione?

Ti do una risposta secca e precisa:

perchè la casa, la salute e la vita sono le tue!

Certo, puoi anche intraprendere un’azione legale che durerà un numero imprecisato di anni, ti costerà nel frattempo molti soldi e alla fine avrà un esito incerto.

Ma presupponendo pure che tu vinca la causa (da quel che ho visto, cosa difficile) e il vicino venga condannato a pagare, cosa succederà?

Gli scenari sono i più vari:

Ipotesi 1

Il vicino paga tutto e diventa educatissimo…e non ti disturba più.

(Fa ridere anche te questa ipotesi, vero?)

Ipotesi 2

Sorpresa! Il vicino non ha reddito a sufficienza (tradotto: i costi della procedura legale erano e rimangono a tuo carico) e capisce che poiché non ha nulla non gli possono fare nulla…

Per cui continua a fare esattamente come prima (se vuoi ti do la lista di casi simili a questi)​

Ipotesi 3

Il vicino non paga, ma cambia casa: sei già più fortunato! Arriva quindi un nuovo vicino di casa: sarà educato?

A questo punto diventa tutta questione di fortuna​.

Nel frattempo che si avveri uno dei sopracitati scenari, tu come hai vissuto a casa tua in tutti gli anni passati per l’espletarsi della procedura legale?

Molte volte si sono rivolti a me persone che speravano di risolvere tutto con l’avvocato e sono finiti nel secondo o nel terzo caso che ti ho elencato.

Non è facile per noi trattare con queste persone, perchè hanno gli animi ormai esasperati e spesso non possono nemmeno più permettersi un isolamento acustico efficace.

Non cadere anche tu in questa trappola.

Cerca di sistemare tutto fin da subito e per sempre con un isolamento acustico con un’azienda in grado di darti un risultato certo e garantito.

Proteggi almeno una stanza di casa tua; fa’ sì che vi sia in casa tua almeno un luogo protetto dove non essere disturbato.

È vero, c’è una certa somma da investire (e uso il termine “investimento” perché la tua casa aumenterà di valore) ma dal giorno dopo che l’isolamento acustico è realizzato, smetti di far dipendere la tua vita, il tuo benessere e il confort che vivi nella tua casa dalla maleducazione di un’altra persona.

A me questa sembra un’ottima cosa. Non credi?

Obbligare qualcuno a cambiare, anche se si è nel giusto, e anche per vie legali (specialmente in Italia!) non dà mai buoni risultati. Dipendi dalla volontà altrui e dall’efficacia del processo.
Ma se puoi fare TU qualcosa per cambiare la situazione, allora puoi fare tutti i cambiamenti che ritieni giusti, senza dover dipendere da persone o azioni.

Poi, se vuoi, potrai anche intraprendere un’azione legale, ma solo DOPO! Almeno potrai viverla con maggiore serenità e distacco e valutare le cose nella giusta misura e nel frattempo evitare di essere esasperato dal vicino maleducato per un numero imprecisato di anni.

CHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE per risolvere il problema di isolamento acustico di CASA TUA  direttamente da un nostro esperto.

RISPONDIAMO  sempre entro 24 ore.

 Richiedi informazioni