Come insonorizzare il pavimento?

isolamento acustico pavimentoL’isolamento acustico e l’insonorizzazione del pavimento dai rumori provenienti dal vicino che abita al piano inferiore rispetto la nostra abitazione, rappresenta una tipologia di isolamento acustico molto richiesta laddove si presentino rumori tali che il solaio della nostra casa non è in grado di isolare.

Oggi, nelle abitazioni di recente costruzione, grazie normative più stringenti in materia, questo problema sembra essersi attenuato seppur permangono numerosi casi di isolamenti dei pavimenti assolutamente non rispondenti alle normative vigenti.

Ma non solo il vicino di casa può essere il problema: numerose altre possono essere le motivazioni per voler realizzare un isolamento acustico del proprio pavimento: talvolta capita che i rumori provengano anche da locali come da esempio bar, ristoranti ecc. posti direttamente al piano inferiore alla nostra abitazione.

Capita anche che la necessità di voler realizzare l’isolamento  acustico del pavimento derivi dal fatto che noi non vogliamo creare disturbo agli inquilini del piano sotto rispetto al nostro.

Quindi è assolutamente necessario capire da che cosa volersi isolare acusticamente o come voler insonorizzare la propria stanza.

Rumori aerei o rumori strutturali

La prima cosa che va tenuta presente è la tipologia del rumore, infatti questo può essere di due tipologie:
rumore aereo (voci, urla, musica, grida, tv, ecc) o rumore strutturale (rumori provocati direttamente sulla struttura).

Nell’isolamento acustico dei pavimenti, se dobbiamo insonorizzare la nostra stanza dai rumori dell’inquilino del piano di sotto, nella maggioranza dei casi parliamo di rumore aereo: ovvero dobbiamo insonorizzare la stanza da voci, grida, tv, ecc.

Tuttavia capita che il rumore aereo non sempre sia l’unico caso presente. Ad esempio, il vicino del piano di sotto crea volontariamente disagio all’inquilino del piano di sopra magari con urti al soffitto con manico di scopa; oppure il locale sotto alla nostra abitazione ha impianti che danno “stacchi” che creano vibrazioni alla struttura. In questi casi siamo in presenza anche di rumori strutturali.

CHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE per risolvere il problema di isolamento acustico di CASA TUA  direttamente da un nostro esperto.

RISPONDIAMO  sempre entro 24 ore.

 Richiedi informazioni

 

 

Pavimenti con Tecnologia Acustica Vibrante™

Ogni pavimento per l’isolamento acustico realizzato da SilenzioCasa ha, tra le altre caratteristiche, la principale peculiarità di “vibrare”: è ovviamente un fenomeno non visibile ad occhio nudo e nemmeno sentiremo il pavimento vibrare, ma fa in modo che la nuova pavimentazione, in presenza di rumore, “lavori acusticamente” e quindi sia in grado di dare le massime prestazioni possibili rispetto allo spessore impiegato.

Senza un’adeguata progettazione della vibrazione, l’isolamento acustico del pavimento è irrimediabilmente compromesso. La vibrazione acustica del pavimento va progettata e realizzata fin dall’origine.

L’isolamento acustico del pavimento con Tecnologia Acustica Vibrante™  si comporta come una sorta di ammortizzatore che, in pratica, è in grado di ammortizzare i rumori che attraversano quel solaio , eliminandoli o riducendoli drasticamente.

Una volta installato, non è più possibile correggere un isolamento acustico generico del pavimento che manchi di questa fondamentale caratteristica vibrante.

Ogni isolamento acustico del pavimento realizzato da SilenzioCasa è progettato fin dall’origine e viene realizzato seguendo un protocollo di montaggio scrupoloso, proprio per dare il massimo risalto alle caratteristiche vibrazionali del pavimento insonorizzante.

In pratica, pur essendo visivamente un elemento statico, il pavimento acustico così realizzato, rappresenta in realtà una sorta di elemento “vivo” che si attiva automaticamente in presenza del rumore.

L’isolamento acustico del pavimento è realizzabile, principalmente in 2 modi…

  • Il primo modo, consiste nel lasciare inalterato il pavimento esistente e realizzare sopra di esso un nuovo pavimento. Tale  soluzione ha il vantaggio che permette di sfruttare comunque, dal punto di vista acustico, la vecchia pavimentazione realizzando, al contempo, una nuova pavimentazione con altissime proprietà di isolamento acustico ed insonorizzazione. Lo svantaggio di questo approccio risiede nel “gradino” che inevitabilmente sarà presente nella stanza (da 5 a 7 cm mediamente).
  • Il secondo modo, consiste nel togliere il vecchio pavimento arrivando al piano soletta. Da qui verrà realizzato un nuovo pavimento che consenta di avere un efficace isolamento acustico. Il vantaggio principale di questa soluzione risiede nel fatto di non avere il “gradino” nell’accesso alla stanza ( o di averne uno minimo) una volta terminato il lavoro di isolamento acustico. Gli svantaggi, risiedono principalmente nei lavori di demolizione del precedente pavimento e nella impossibilità di poterlo sfruttare nel sistema complessivo di isolamento acustico del pavimento.

Pavimentazioni acustiche attente alla salute e all’ambiente

I materiali insonorizzanti scelti da Silenzio Casa per raggiungere questi elevati risultati di isolamento acustico, sono stati accuratamente selezionati e vengono impiegati per garantire sia la assoluta atossicità degli stessi, sia per premiare quei produttori virtuosi che, anche nel processo di fabbricazione, utilizzano standard produttivi rispettosi per l’ambiente.

Per ogni prodotto isolante utilizzato da Silenzio Casa quindi, è disponibile non solo la scheda tecnica ma anche la relativa scheda di sicurezza dove vengono evidenziate e garantite dette caratteristiche.

CHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE per risolvere il problema di isolamento acustico di CASA TUA  direttamente da un nostro esperto.

RISPONDIAMO  sempre entro 24 ore.

 Richiedi informazioni