Certificazione Acustica degli Edifici

idea

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Certificazione Acustica degli Edifici: un’idea per  trasformare un problema in un’ENORME opportunità differenziandoti con poche mosse dalle altre imprese edili – anche se non sei un esperto di insonorizzazioni.

Articolo rivolto alle imprese edili di costruzione.

ideaBenchè tutti ormai sappiano che la legge impone alle case di nuova costruzione di rispettare requisti minimi di isolamento acustico (dal 1997… sono passati quasi vent’anni) pochissime imprese sanno che è possibile eseguire la Certificazione Acustica degli Edifici.

In questi ultimi anni (complice l’obbligatorietà della legge) le imprese di costruzione si sono concentrate tutte a isolare termicamente il loro edificio facendo a gara per ottenere il marchio di certificazione energetica.

LA COSA CHE FANNO TUTTI: LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

Il problema però è che molte imprese di costruzione hanno finito per fare a gara tutte sullo stesso campo di gioco (la certificazione energetica) che tra l’altro è pure obbligatoria. Risultato: possibilità di distinguersi solo con case ad altissimo isolamento acustico e costi di costruzioni che aumentano a dismisura, in un mercato in crisi.

LA COSA CHE NON FA NESSUNO: LA CERTIFICAZIONE ACUSTICA DEGLI EDIFICI

Quello che invece pochissime imprese hanno fatto è stato quello di fornire una Certificazione Acustica degli Edifici. Tale Certificazione è già prevista nel nostro ordinamento ma NON è obbligatoria.

Le case vengono classificate in 4 classi: dalla I classe che è il massimo alla 4 classe che è il minimo.

Se una casa rispetta i limiti attuali previsti dalla normativa vigente del decreto 5/12/97  si classifica, grosso modo, in III classe.

Clienti (e spesso imprese!) in questi anni hanno confuso l’isolamento termico con l’isolamento acustico, dando per scontato che avere un buon isolamento termico portasse quasi automaticamente ad avere un buon isolamento acustico. Che errore!!

Oggi praticamente nessuna impresa vende una casa con la Certificazione Acustica degli Edifici: quale enorme idea per creare un vantaggio competitivo e differenziarsi dalla massa di altre imprese edili!

So già l’obiezione del mio lettore (impresa edile):

Bella idea, ma quanto costa?

La cosa che costa di più è ostinarsi a creare case con isolamenti termici esageratamente spinti e costosi, (quasi fossimo al Polo Nord) facendo a gara in un unico campo da gioco.

La cosa più costosa è ostinarsi a fare quello che fanno tutti gli altri e sperare di essere preferiti dal cliente solo perchè sei più simpatico.

La cosa che costa di più è avere delle case invendute.

La Certificazione Acustica degli Edifici è una bella novità. E’ da tempo che i governi italiani  di turno dicono di volerla recepire e rendere obbligatoria.

Quando lo sarà , come per la certificazione energetica, tutti si butteranno a capofitto e li la gara diventerà problematica.

Ma fintanto che non è obbligatoria, tu come impresa edile puoi sfruttare questa idea per differenziarti e proporre un’abitazione diversa (e migliore) rispetto a tutti gli altri.

Chi è in grado di effettuare la Certificazione Acustica degli edifici?

Di sicuro deve essere redatta da un Tecnico Acustico Abilitato.

Se vuoi saperne di più quello che ti consigliamo  è di rivolgerti ad ANIT – Associazione Nazionale Isolamento Termico e Acustico

Devo essere un esperto in insonorizzazioni?

No, non devi essere un esperto in insonorizzazioni e questa è la bella notizia. Ad una condizione, però.

Che tu, come  costruttore edile esca dalla logica del sentire il rappresentante del pannello acustico di turno e che ti faccia convincere in base ai suoi certificati e alle sue belle parole. 

Anche per te è un campo nuovo e ti devi affidare ad un tecnico (come fai con lo strutturista, con l’architetto, con l’elettricista ecc) che indipendentemente dai prodotti da utilizzare ti rediga un progetto per ottenere i risultati acustici desiderati. Solo in questo modo potrai imparare e trarre  il giusto vantaggio .

Leggi altri articoli

Torna su
Insonorizzare casa

Scopri il nostro libro

Insonorizzare casa è un gran casino!

Silenzio casa

Benessere Acustico S.r.l.
Via A. Volta, 2 – 20093 Cologno Monzese (MI)
Iscrizione al Registro Imprese di Milano al n. 1793950
CF e Part. IVA 05064590960
Capitale Sociale: 10.000 € I.V.
benessereacustico@pec.it