TEL 800031589 info@silenziocasa.com

Isolamento Acustico con Garanzia: dov’è la fregatura?

Nel mio precedente articolo ti ho spiegato come funziona la nostra Garanzia Soddisfatto o Rimborsato 100% e perchè è a prova assoluta di fregatura.

Ma il mondo, amico mio, non è sempre così.

Come ti ho già spiegato, noi italiani siamo un popolo di “furbi”. E le aziende furbe dicono “anche noi vorremmo dare un Isolamento Acustico con Garanzia..ma mica vorrai dare davvero al cliente il potere “soddisfatto o rimborsato? E’ troppo rischioso! Ecco cosa si sono inventate queste aziende furbe.

Dico subito, che per me è un bene dare le Garanzie che tutelino il cliente. Ma devono essere garanzie vere, non sempre fatte con i soliti trucchi. Piuttosto, dico io, non dare nulla. Almeno sei più serio. Ti faccio il lavoro e non posso garantirtelo. Invece no. Fanno finta di dare la garanzia che poi puzza di bruciato lontano un miglio.

Ecco svelati i trucchi che consentono alle aziende di darti un Isolamento Acustico con Garanzia (finta come un biglietto da 7 euro).

fregaturaQueste aziende furbe propongono l’isolamento acustico con garanzia con queste modalità:

  • prima del lavoro facciamo le misure (chi le fa è la stessa figura che esegue i lavori)
  • ti garantiamo che raggiungeremo un certo risultato
  • a fine lavoro, rifacciamo le misure e se non abbiamo raggiunto il risultato, ti ridiamo i soldi (misurano sempre loro).

Detta e vista così sembrerebbe stare in piedi. Ma se hai la pazienza di seguirmi ti svelo i trucchetti.

Primo Grave Problema: che probabilità ci sono che il lavoro non raggiunta i risultati ipotizzati in contratto visto che le misure le fanno sempre loro?

E si. Io faccio le misure e io faccio i lavori. Al mio paese si dice che uno “se la canta e se la sona”. Chi misura per ragioni facilmente intuibili, non dovrebbe mai essere lo stesso che esegue i lavori, mi pare ovvio. Ma questo è un problema di opportunità ma non è il più grave.

Secondo Grave Problema: che probabilità ci sono che le misure effettuate siano misure reali? Per effettuare le misure reali, non basta stare a casa tua ed ascoltare i rumori che fa il tuo vicino! Oggi il vicino fa molto rumore, domani poco…ma

Oggi il vicino fa molto rumore, domani poco. Oggi parla, domani urla. Oggi cammina un bambino domani uno che pesa 100 kg. Oggi fai cadere una pallina, domani trascini sedie e mobili. Ecc.

Dai, siamo seri!. LE misure fatte così hanno un valore pari a zero. Ecco perchè la normativa prevede che:

  1. Devi andare con una strumentazione omologata a casa del vicino
  2. Devi emettere rumore in maniera costatante (ad esempio emettendo 100 Db) con strumentazione omologata.
  3. Devi misurare il suono passante nella casa da insonorizzare (ad esempio rilevi 80 Db; significa che oggi le pareti abbattono 20 Db)
  4. Esegui i lavori di isolamento acustico
  5. Ripeti i punti da 1e 3 e verifichi il miglioramento effettivo a lavori eseguiti.
  6. Il tutto DEVE essere eseguito da una società indipendente da chi fa i lavori…e questo costa (tra i 900,00 e 1.300,00 euro, in media)

Terzo grave problema:  difficoltà oggettive ad eseguire le misurazioni

Posto che per fare misurazioni serie (e non barzellette) devi andare a casa del vicino allora nascono queste difficoltà:

  1. la maggior parte delle volte, a casa del vicino disturbante non ci puoi andare, perchè le persone si sono già litigate tra loro (spesso in maniera grave).
  2. Ammesso che tu ci possa andare, molte volte le persone non vogliono far sapere al vicino che stanno realizzando un isolamento acustico per il (fondato) timore che dicono ” già fa casino adesso, figurati dopo se sapesse che ho fatto l’isolamento acustico! “.
  3. Nei rarissimi casi in cui tu non abbia problemi con il vicino e possa fare tutte le misure che vuoi, rimane un piccolissimo problema ancora da risolvere. Ed è’ quando la persona che deve fare l’isolamento acustico della stanza ti dice ” d’accordo, voi mi garantite che mi abbatterete il rumore di 20 Db. Ma io faccio l’impiegata. Che ne so se per me 20 Db sono tanti o sono pochi? Che ne so se 20 Db mi garantiranno che potrò riposare tranquilla? Io voglio sapere questo. 20 Db  o 100 Db a me non dicono nulla”.

Come fai a sapere tutto questo?

Perchè so tutto questo che ti scrivo? Perchè sono esattamente i passi che abbiamo seguito quando agli inizi della nostra attività avremmo  voluto dare un isolamento acustico con garanzia. Ma non potevamo farlo, per le difficoltà che ti ho appena espresso. Quindi o fregavamo le persone (come, di fatto,  fanno queste ditte) o rinunciavamo. Perciò finche non siamo stati pronti abbiamo seguito la seconda strada.

Poi,  quando ci siamo sentiti abbastanza sicuri, alla fine del 2014, abbiamo deciso di tagliare definitivamente la testa al toro e dire: senti caro cliente, io ti faccio il lavoro. Se ti ha soddisfatto siamo tutti contenti …e magari mi lasci una recensione positiva su TrustPilot. Se non sei soddisfatto (e sei tu che me lo devi dire!) …noi ti ridiamo i soldi e…ancora, ti chiediamo la recensione (che almeno possa testimoniare la nostra correttezza nei tuoi confronti).

L’unico limite? C’è ed è uno solo. Non possiamo prendere in carico  tutti i lavori che ci vengono proposti. Se vediamo che non possiamo Garantire il risultato “Soddisfatto o Rimborsato 100%”, semplicemente decliniamo l’offerta. Non risolveremo il problema del cliente, ma almeno non gli facciamo spendere soldi inutilmente.

Perciò attenzione alle finte garanzie! Ora hai gli strumenti, sta a te valutare con attenzione.

Alla prossima! Paolo Marchetto

Se pensi anche tu di avere un problema di insonorizzazione della tua casa e pensi che possiamo aiutarti a risolvere, contattaci. Ricorda: la nostra consulenza tecnica e il sopralluogo sono sempre gratuiti. E, naturalmente, diamo un Isolamento Acustico con Garanzia …vera! Soddisfatto o Rimborsato 100%

 

Ti potrebbero interessare anche questi articoli

Recensioni Certificate: Perchè Utilizziamo TrustPilot

Come insonorizzare la camera da letto

Perchè se è il vicino che disturba alla fine pago io?

 

 

Responsabile Tecnico di SilenzioCasa.