Isolamento Acustico con Lana di Vetro o Piombo? No Grazie

placeholder

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Perchè evitare la Lana di Roccia, Lana di Vetro o Piombo quando si fa isolamento acustico nelle case? Ecco la storia della nascita di SonorTop ® grazie all’aiuto di un Pneumologo

Una delle novità più importanti che abbiamo implementato in SilenzioCasa in questi ultimi anni è stato l’isolante acustico SonorTop.

Devi sapere che non è sempre stato così. Infatti una volta con cosa realizzavamo gli isolamenti acustici? Ma certo, sempre con Lana di Roccia, Lana di Vetro e, alcune volte, con piombo.

E oggi, migliaia di imprese dai cartongessisti, ai muratori, agli imbianchini, alle imprese di ristrutturazione (e chi più ne ha più ne metta) ancora si ostinano ancora ad usare questi prodotti.

Come è iniziata la storia del SonorTop®

Un giorno ,era marzo del 2013, mi reco a casa di un signore (che scoprirò poi essere un ricercatore pneumologo) perché aveva un problema con la nuova casa del figlio e doveva isolare acusticamente alcune pareti.

Quando mi chiede cosa avremmo utilizzato come materiale isolante, rispondo, come di consueto a quei tempi, che avremmo utilizzato Lana di Roccia.

“Bene, vi ringrazio, ma non sono più interessato”.

Li per lì, lo devo ammettere ci rimasi piuttosto male. Ma come, dicevo io, la lana di roccia e la lana di vetro sono tra i materiali isolanti più utilizzati al mondo, hanno mille certificazioni e questo signore mi viene a fare le pulci?

Trattenni per un momento questi pensieri dentro di me (per fortuna dico oggi), e chiedo che cos’ha la lana di Roccia che non gli piace.

Mi risponde, molto sinteticamente “ a mio avviso, non sono il massimo per la salute”.

Ed io, tentando di metterlo in difficoltà “ma perché lei è per caso un medico? Ha competenze specifiche in questo campo?”

E lui: “esattamente, sono un medico del lavoro, sono un ricercatore, sono un pneumologo e se permette questo è anche il  mio campo”.

Potrai capire come mi sono sentito in quel momento: ho salutato e me ne sono andato.

Era la prima volta che mi capitava una cosa del genere. Li per li pensai, vabbè ci sono tante altre persone che non ti daranno tutti questi problemi. Passa oltre.

Ma qualche giorno dopo, questa cosa mi tornava sempre in mente. Ma possibile che siamo tutti “schiavi” della Lana di Roccia, di Vetro e del Piombo, quando si parla di insonorizzare le case?

Si perchè devi sapere che oltre ad essere materiali che costano pochissimo, sono materiali reperibili praticamente in ogni magazzino di prodotti per edilizia. I produttori sono riusciti a far passare il messaggio che sono ” l’unico” materiale per isolamento acustico disponibile.

Noi però non ci arrendiamo a questa storiella ed io e i miei collaboratori ci mettiamo allora alla ricerca di materiali che potessero avere ottime performance acustiche, che fossero stabili nel tempo, e che non avessero il benchè minimo dubbio problema di tossicità come i materiali che erano utilizzati comunemente.

Sughero? Ma manco per nulla. Il sughero è un correttore acustico (cioè può migliorare l’acustica dentro una stanza) ma ha risultati pari a zero quando si tratta di non far passare i rumori da un ambiente ad un altro (clicca qui se vuoi approfondire)

Così è cominciata tutta una serie di prove fatte con materiali “alternativi e naturali”, tuttavia, dove risolvevano un problema, ne lasciavano aperto un altro.

Abbiamo così cominciato a maturare l’idea che forse, la soluzione ce la saremmo dovuti creare. E così, dopo decine (forse centinaia) di prove, test, sperimentazioni riusciamo a far nascere un prodotto che poi avremmo chiamato SonorTop®.

Un materiale composto in parte di fibre naturali  quindi totalmente atossico e biocompatibile e che per la precisione è:

100% fibra naturale

100% riciclato

100% esente da collanti

0% cessione sostanza pericolose

SonorTop® è andato al di la delle nostre più ottimistiche aspettative e  oggi è una esclusiva dei clienti di SilenzioCasa. Infatti il materiale non viene venduto separatamente, ma viene inserito unicamente nei sistemi di insonorizzazione dei nostri clienti.

E il nostro pneumologo? Che fine ha fatto? Eccolo te lo presento

Per ragioni professionali preferisce non essere citato in questi articoli.

Ma è stato grazie a lui che è nato tutto questo e queste sono le parole che mi ha scritto quando, dopo avergli inviato le specifiche definitive sul nostro prodotto, lo ringraziavo perché, seppur inconsapevolmente,  era stato l’artefice dello sviluppo del nostro prodotto e ora potevo finalmente dirgli che grazie a lui eravamo riusciti a sviluppare un isolante acustico di nome SonorTop®:

 

Ma cosa succede quando dobbiamo realizzare l’isolamento acustico di una casa?

Quando ci troviamo ad effettuare insonorizzazioni per le case 9 volte su 10 siamo in camera da letto. Molte volte siamo nelle camere dei bambini. Quanto credi sia stato importante per il nostro lavoro avere un isolante acustico come SonorTop®?

E quanto credi possa essere importante per te ?

Perciò se anche Tu desideri  conoscere se a casa tua è possibile installare uno dei nostri impianti acustici che (tra l’altro) sono realizzati con SonorTop, tutto quello che devi fare è cliccare su Contatti e prenotare una Visita Gratuita: un’ora di consulenza Gratuita per vedere se possiamo aiutarti a risolvere il tuo problema definitivamente.

Alla prossima!

PS: ricorda che SonorTop® non è in vendita. E’ un’esclusiva riservata ai clienti SilenzioCasa.

 

 

Leggi altri articoli

Torna su
Insonorizzare casa

Scopri il nostro libro

Insonorizzare casa è un gran casino!

Silenzio casa

Benessere Acustico S.r.l.
Via A. Volta, 2 – 20093 Cologno Monzese (MI)
Iscrizione al Registro Imprese di Milano al n. 1793950
CF e Part. IVA 05064590960
Capitale Sociale: 10.000 € I.V.
benessereacustico@pec.it