Tecnologia Acustica Vibrante e i delfini

delfino

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Tecnologia Acustica Vibrante® ,ovvero come far si che un’isolamento acustico entri in funzione solo nel momento del bisogno (grazie ad un documentario sui delfini).

In una precedente mail ti avevo parlato del fatto che tempo fa avevamo deciso di “tagliare” i nostri settori di intervento e di Specializzarci solo nell’isolamento acustico  delle Case.

Bene, una delle prime difficoltà che mi sono trovato a dover affrontare era il fatto che  nel mondo dei muratori-imbianchini-cartongessisti l’unica cosa che si faceva erano delle pareti in cartongesso con un po’ di lana di roccia o lana di vetro.

Uno dei primi principi di acustica che avevo imparato quando ho iniziato a fare questo mestiere, ormai tanti anni fa, era il principio di massa-molla-massa. Detta così non è molto intuitivo ma, in poche parole, vuol dire che l’onda sonora, riesce ad essere smorzata quando il percorso che dovrebbe attraversare non è uniforme ma è, appunto, si crea uno stato ammortizzante tra 2 strati più pesanti e rigidi.

Il documentario sui delfini e la nascita di un’idea

delfinoEra agli inizi del 2012 e quella sera, non so perché ma non riuscivo a prendere sonno. Avevo appena finito di vedere un documentario su Sky che parlava dei delfini e delle balene e di come i loro suoni venivano trasmessi in acqua. Non so perché ma questo fatto mi continuava a ronzare nella testa. Pensavo e ripensavo agli isolamenti acustici che avevo fatto fino ad allora. Un po’ meglio della media, forse. Ma nulla di eccezionale. Eppure pensavo Delfini – rumori – massa-molla-massa – trasmissione dei suoni…

Insomma quella notte alle 2 mi alzai e cominciai ad abbozzare quella che poi si sarebbe stato un assoluto elemento di innovazione nella nostra azienda: non dovevano essere più solo i materiali che si comportavano come una molla (tra due elementi rigidi) , ma ora tutta la parete, tutto il soffitto o tutto il pavimento, si sarebbero comportati allo stesso modo ovvero come una specie di enormi molle!

Eh si, il mio sogno era che  in presenza del rumore, tutto l’impianto di insonorizzazione avrebbe dovuto trasformarsi come un’enorme molla ammortizzante ed aumentare ENORMEMENTE il risultato finale di abbattimento nel passaggio del rumore.

Da quella primo abbozzo di idee ci siamo messi all’opera con i nostri ingegneri e abbiamo sviluppato quella che sarebbe poi stato chiamata TECNOLOGIA ACUSTICA VIBRANTE® : un’innovativa tecnologia che attraverso micro-sollecitazioni (non visibili ad occhio nudo) permette ai nostri impianti di insonorizzazione di “Vibrare” in presenza dei rumori e quindi di entrare in funzione esattamente momento in cui si manifestano.

Perciò se anche Tu desideri conoscere se a casa tua è possibile installare uno dei nostri impianti acustici che (tra l’altro) sono forniti di Tecnologia Acustica Vibrante, tutto quello che devi fare è cliccare su Contatti e prenotare una Visita Gratuita: un’ora di consulenza Gratuita per vedere se possiamo aiutarti a risolvere il tuo problema definitivamente.

PS: se provi a parlare con un muratori-imbianchin-cartongessista di Tecnologia Acustica Vibrante, ti guarderà come un marziano. Non sa di cosa tu stia parlando. Ma questa è un’altra storia.

Leggi altri articoli

Torna su
Insonorizzare casa

Scopri il nostro libro

Insonorizzare casa è un gran casino!

Silenzio casa

Benessere Acustico S.r.l.
Via A. Volta, 2 – 20093 Cologno Monzese (MI)
Iscrizione al Registro Imprese di Milano al n. 1793950
CF e Part. IVA 05064590960
Capitale Sociale: 10.000 € I.V.
benessereacustico@pec.it